Statuto e Regolamento

L’assemblea degli iscritti alla “A.S.D. CICLISTICA SALSESE”, nella riunione del 26 novembre 2018 ha discusso ed approvato il seguente Statuto Sociale:


Articolo 1: il fine del Gruppo ciclistico è quello di svolgere e contribuire a diffondere localmente il ciclismo in genere, senza preclusioni per nessuno, improntato sulla correttezza sportiva e la lealtà, doti che contraddistinguono il vero uomo di sport.

Articolo 2: l’attività di base è il cicloturismo, ma ovviamente anche quella agonistica favorendo coloro che sentono questa esigenza, salvaguardando le norme di medicina sportiva e del Regolamento Tecnico dell’UISP di Parma a cui si rimanda per quanto non contemplato. L’unico accorgimento richiesto per mantenere la maggior armonia e non emarginare chicchessia, durante lo svolgimento di un raduno o giro sociale, è quello di percorrere la prima parte di esso in gruppo, possibilmente prevedendo in anticipo due percorsi, e prevedendo alcuni raduni da percorrere totalmente tutti assieme.

Articolo 3: la quota sociale è fissata per il 2019 in Euro 60,00 per i nuovi iscritti e per tutti i soci che rinnoveranno il tesseramento ed Euro 70,00 (comprensiva di una muta estiva) per le donne ed i ragazzi di età inferiore a 19 anni (nell’anno solare 2019). La quota comprende, il tesserino UIPS di attività 2019, la polizza assicurativa infortuni RCT. Le spese invece per ottenere l’idoneità medica, per eventuali capi di vestiario speciali o supplementari, nonché per l’iscrizione alle varie manifestazioni saranno a carico dei soci.

Articolo 4: il gruppo ciclistico doterà i propri iscritti della vestizione sulla base della disponibilità esistente. Nell’impossibilità di fornire a tutti gli iscritti vestizione supplementare, essa verrà consegnata in base alle partecipazioni effettuate. Il Consiglio Direttivo si riserva di deciderne le modalità.

Articolo 5: i premi individuali saranno di pertinenza dell’iscritto, mentre quelli di rappresentanza saranno di esclusiva proprietà del gruppo ciclistico.

Articolo 6: se la situazione finanziaria lo permetterà, alla fine dell’annata verranno premiati i soci che si saranno maggiormente distinti nell’attività o che abbiano dimostrato attaccamento e serietà al Gruppo Ciclistico. Il Consiglio Direttivo fisserà i termini di questa eventuale premiazione.

Articolo 7: nella riunione del 05 dicembre 2018 il nuovo Consiglio Direttivo ha provveduto all’assegnazione delle nuove cariche:
Presidente ed Economo: Bruno Piccoli
Segretario: Gianluca Masoli
Consiglieri: Luca Barani, Fabio Callegari, Alessandro Cattani, Simone Marchi e Paolo Turni.

Articolo 8: il consiglio rimarrà in carica un anno sino alle nuove elezioni che verranno svolte nell’assemblea generale a Novembre 2019. Esso ha poteri deliberativi su tutto ciò che concerne il funzionamento del Gruppo Ciclistico e potrà convocare la riunione di tutti i soci, quando lo riterrà opportuno.

Articolo 9: per le modifiche al presente “STATUTO” è competente l’Assemblea degli iscritti, con la maggioranza dei due terzi.

Articolo 10: al termine della stagione sportiva, il Consiglio Direttivo presenterà una relazione sull’andamento della stessa, il bilancio finanziario e procederà alle eventuali premiazioni individuali.

consegna passaggio acqua